PONTE ROMANO località Mustaga
64
accessibilità : luogo pubblico

Si trova di fronte ad un ponte ferroviario costruito intorno agli anni venti del secolo scorso.

Questo ponte romano è simile ai ponti di Piroli in località Via Gracanica e 25 Ponti. Si trova in un’area che costituisce il confine tra Formia e Itri e potrebbe anche essere situato nel territorio di quest’ultima cittadina appartenuta comunque, nel periodo romano, a Formiae antica.

Il basolato è ben conservato e , come gli altri due ponti citati, ha di originario romano i due accessi e le prime linee dei massi a parete.

Questi quattri ponti sono molto simili e ciò dimostra che furono eseguiti nello stesso periodo , con la stessa tecnica e con le stesse maestranze.
Tranne il Ponte in località Piroli, pervenutoci integro, gli altri tre devono aver subito i bombardamenti alleati e le mine dei Tedeschi nell’ultimo evento bellico.
La loro ” volta ” fu rifatta nel dopoguerra per il ripristino della viabilità sull’Appia Antica.

Anche quest’ultimo ponte è immerso in una boscaglia di grandi piante di alloro , querce e fico in aggiunta ad sottobosco costituito in prevalenza da canne e rovi secolari.
I colori di questo ponte sono meravigliosi come gli altri.

Raffaele Capolino , Saro Ricca e Jeanpierre Maggiacomo

Related Listings